Pubblicità
I miei siti web
Links
Su ItaliaABC trovi una selezione dei migliori Hotel Roma , Hotel Milano e Hotel Verona per te le tue vacanze in Italia .

 

Natale

Natale

Natale Umbria 2014, scopri tutte le iniziative, dove vedere i più bei presepi e in quali mercatini recarti per scoprire le tradizioni del Natale Umbria in 2014.

L’Umbria è una delle regioni italiane dalla tradizione storica, folkloristica, religiosa ed artistica più antica ed importante. Non fa eccezione una delle festività più importanti dell’anno, il Natale.

In occasione del Natale tutte le chiese dell’Umbria celebrano solenni liturgie. Concerti di musica sacra e cori si tengono in molti luoghi di culto. Si possono ammirare presepi artistici di grande pregio e presepi viventi in molti centri, tra cui: Petrignano e Rocca Sant’Angelo (Assisi), Attigliano, Giove e Lugnano in Teverina (Amelia), Budino, Scanzano, e Marcellano (Foligno), Monteleone d’Orvieto, Calvi (Terni), Perugia, Volterrano (Città di castello) e Città della Pieve (Trasimeno). Suggestivi e spettacolari sono l’Albero di Natale allestito a Gubbio, il più grande del mondo e la stella cometa di Miranda (Terni).

In questa sito troverete le manifestazioni più significative del Natale in Umbria, chi fosse a conoscenza di presepi, concerti o altri eventi.

Il Parco dell’Altolina si sviluppa dall’abitato di Belfiore fino al castello di Pale, attraversato dal fiume Menotre che proprio in questo tratto molto stretto compie numerosi e spettacolari salti e si incanala in fessure della roccia per ricomparire più a valle con bellissime cascate.

La valle del Menotre (prende il nome dal fiume stesso) si trova in una delle zone più belle e spettacolari del territorio folignate si snoda in un paesaggio impervio ma ricco di biodiversità, infatti è una delle zone più interessanti dal punto di vista naturalistico e paesaggistico dell’Appenino Umbro-Marchigiano.

Partendo dall’Altolina, zona poco sopra Belfiore, vi è proprio un sentiero che porta alla scoperta delle cascate del Menotre, del piccolo borgo di Pale e dell’eremo di Sante Maria Giacobbe, per poi ritornare al punto da cui si è partiti.

Ecco alcune foto che ho scattato alle cascate del Menotre, le altre le potete trovare su Elisa Bistocchi Photographer.

Cascate del Menotre

Cascate del Menotre, Foligno.

 

Cascate del Menotre

Cascate del Menotre

Ponticello cascate del Menotre

Ponticello cascate del Menotre

Il Parco del Monte Cucco ha la sua connotazione fondamentale nelle risorse ipogee con l’omonimo sistema delle grotte di Monte Cucco, la cui profondità, è stata misurata in oltre 990 metri.

Il grande sistema ipogeo è visitabile con le tecniche sportive della speleologia e a ciò fa riscontro l’attività, in Costacciaro, appunto della scuola di Speleologia.

Il massiccio del Cucco costituisce uno dei luoghi più panoramici e spettacolari dell’Italia centrale che, per la sua collocazione rispetto agli eventi metereologici, ai venti, alle correnti termiche, costituisce un luogo di straordinaria attitudine alla pratica del volo libero ed in particolare del deltaplanismo.

Ecco alcune foto che ho scattato presso la forra di Rio Freddo nel Parco del Monte Cucco. Le altre foto potete trovarle su Elisa Bistocchi Photographer:

Rio Freddo

Rio Freddo – Parco del Monte Cucco

Parco del Monte Cucco

Parco del Monte Cucco

Forra di Rio Freddo

Forra di Rio Freddo

 

I primi d'Italia 2010

I primi d’Italia 2014

Il centro storico di Foligno diventa il punto di riferimento in fatto di pasta, gnocchi, polenta, riso, zuppe e prodotti gluten free provenienti da tutta Italia.

Novità 2014, per la prima volta, il 28 settembre, si terrà la prima mezza maratona de I Primi d’Italia Corri, ammira e degusta, una gara agonistica di 20 km per gustare i primi piatti in libertà

.I Primi d’Italia si conferma sempre più un festival adatto a tutti, con attività pensate per ogni età, per appassionati e per semplici curiosi: per gli intolleranti alimentari il Villaggio GlutenFree, per i più piccoli Primi d’Italia Junior, edu time e tante attività ludiche, per i palati più esigenti le sei mostre mercato e il circuito de i Villaggi del gusto, per i foodnauti un’innovativa area social e Caccia al gusto, la prima caccia interattiva e digitale con tecnologia Apple i-beacon: accumula i punti e vinci!

Foligno è il comune che ospita questa manifestazione che richiama migliaia di visitatori, grazie anche alla protagonista: La Pasta.
Questo evento vuole mettere in risalto il piatto italiano più tipico e invidiato che c’è, simbolo di buona cucina e di una buona e sana alimentazione mediterranea.
Le taverne di Foligno, che appena un paio di settimane prima del festival vengono aperte per la Giostra della Quintana, vengono riaperte per ospitare alcuni rappresentanti di diverse regioni d’Italia che presentano le loro specialità. Rigorosamente primi piatti!

Giostra della Quintana

Giostra della Quintana 2014

Tanti sono gli eventi in programma a partire dalla Cena Grande del 24 maggio con il concerto del maestro Vince Tempera e della soprano Alessandra Ceciarelli e l’attesa presentazione del Palio di Giostra dipinto da Mario Consiglio. Da venerdì 30 maggio poi, via libera al trionfo della gastronomia secentesca con l’apertura delle 10 taverne rionali.

Domenica 1 giugno, alle ore 21 al Campo de li Giochi, sono in programma le Prove Ufficiali, mentre lunedì 2 giugno si parte con il Gareggiare dei Convivi. Inizierà il Rione Ammanniti, seguito martedì 3 giugno dal Morlupo e mercoledì 4 dal banchetto del Rione Giotti. Da mercoledì 4 fino a venerdì 6 giugno, la mostra d’arte contemporanea e degli elaborati dei bambini delle scuole primarie “King, il cavallo dagli occhi di sole”.

E ancora sabato 7 e domenica 8 giugno, sempre nella sale di Palazzo Candiotti la rassegna di dipinti antichi “Il Costume nell’Arte, l’Arte del Costume”. Giovedì 5 giugno, alle ore 22 in Piazza della Repubblica, i “Giochi di Bandiera ed i Suoni di Tamburo” con gli sbandieratori del Pugilli, di Amelia e di Montefalco. Venerdì 6 giugno, alle ore 18.30 in Piazza della Repubblica, il grande evento del Concerto della Banda Musicale della Guardia di Finanza. Sabato 7 giugno, a partire dalle ore 22, in Piazza della Repubblica i Tableaux Vivants dall’Opera di Michelangelo Merisi da Caravaggio.

Il consueto appuntamento con l’equitazione per i più piccoli, Pony…amo la Quintana a Cavallo, è in programma domenica 8 giugno alle ore 21 in Piazza Matteotti. Lunedì 9 e martedì 10 giugno i banchetti del Rione Spada e del Rione Croce Bianca chiuderanno al prima fase del Gareggiare dei Convivi. Mercoledì 11 giugno, alle 22 nella rinnovata Piazza San Domenico, il Rione Cassero propone il tradizionale Palio di San Rocco. Giovedì 12 giugno, ore 22 in Piazza della Repubblica,“Tarocchi” del Teatro di Strada Novelle Lune è lo spettacolo itinerante di grande effetto che polarizzerà l’attenzione in Corso Cavour e Piazza della Repubblica. Venerdì 13, alle ore 21.45, il Corteo delle Rappresentanze rionali per le vie del centro con la spettacolare Lettura del Bando e l’Arruolamento dei Cavalieri alle 23 in Piazza della Repubblica.

Domenica 15, dalle ore 10 fino alle 16 presso il Quintana Point di Porta Romana, spazio ai collezionisti con l’annullo postale celebrativo e poi il gran finale, alle ore 21 al Campo de li Giochi, con le spettacolari emozioni della Giostra della Sfida.

 

Festa della Lavanda 2014

Festa della Lavanda 2014

Festa della lavanda 21/22 e 28/29 giugno 2014 presso i nostri giardini/vivaio di Castelnuovo di Assisi

Alla festa della lavanda quest’ anno interverranno anche espositori di altre piante e potrete prenotare le piante in anticipo contattando loro direttamente:
Rose) S’ ORROSA: Tra i più importanti vivai italiani specializzato in rose con una vastissima collezione di rose antiche: chinensis.

Nel bellissimo scenario di Assisi si può ammirare la fioritura della lavanda di moltissime varietà, filari di colori blu, viola, bianchi, lilla un mare di lavanda con mille sfumature e si può respirare un meraviglioso profumo.

Ingresso gratuito dalle ore 10 alle 20,00 ampio parcheggio, mercatino vivaist…ico, visite guidate, corsi e cene alle erbe (su prenotazione).La bellezza di passare ore all’aria aperta con l’occasione di conoscere il vasto mondo delle lavande, delle salvie da fiore, delle piante aromatiche e….tanto tanto altro ancora!!!

Per info programma
www.illavandeto.com
illavandeto@alice.it

Elezioni comunali

Elezioni comunali

Ballottaggio a Foligno, dove Nando Mismetti del Pd raggiunge il 41% e se la vedrà contro Stefania Filipponi di Forza Italia, che ha raggiunto il 25.4%.

Seguono Fausto Savini del M5S con il 14,32% (4.316) e i candidati delle liste civiche: Aldo Amoni con il 10,34% (3.119), Elisabetta Piccolotti con il 7,01% (2.113), Giacomo Bicerna con l’1,43% (432), Vittorio Frasconi con lo 0,97% (293).

Dei 44.707 elettori si sono presentati al voto il 70,30% (31.430) contro il 76,52% delle precedenti amministrative. Sono state riscontrate 362 schede bianche, 909 nulle e 20 contestate.

Possibile disgelo Mismetti-Piccolotti? La corsa per l’avvocatessa è tuttae in salita, non solo per il cospicuo vantaggio messo in cassaforte da Mismetti, ma anche per i risultati raccolti dalla variegata offerta politica. In ottica ballottaggio il primo dato che salta all’occhio è quello realizzato da Elisabetta Piccolotti (7.01%) e da Sel (6.15%).

La spaccatura tra i due ex alleati brucia ancora, ma è evidente che se nei prossimi giorni si assistesse al disgelo, Mismetti si avvierebbe verso un’agevole vittoria. Ma al momento l’accordo non è dietro l’angolo.

Todifiorita dal 23 al 25 Maggio 2014

Todifiorita dal 23 al 25 Maggio 2014

La manifestazione, che si svolgerà negli spazi più significativi e scenografici della città, è un progetto dell’Associazione Verdetodi in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Todi.

Nei tre giorni di Todifiorita, il centro storico di Todi sarà particolarmente attraente per i multicolori allestimenti floreali, che decoreranno le scalinate del Duomo, dei Palazzi Comunali, del Sagrato di San Fortunato, creando particolari suggestioni a tutti i visitatori.

Piazza del Popolo, Piazza Garibaldi, i Portici e Voltoni dei Palazzi Comunali, lo Spazio sottostante la Scalinata di San Fortunato, i Giardini Oberdan e il Caffè del Teatro ospiteranno le “eccellenze” tra i vivaisti e collezionisti di fiori e piante con il meglio delle loro produzioni ed altri espositori con originali prodotti attorno al mondo del giardinaggio e della country life.

Per la prima volta, a Todifiorita, sarà realizzato in Piazza Garibaldi uno spazio dedicato all’ORTICOLTURA, dove saranno allestite varie tipologie di “orti ornamentali” e presentato un “orto terapeutico” fruibile anche da persone con mobilità ridotta; saranno a disposizione prove pratiche per i visitatori della manifestazione.

L’inaugurazione ufficiale di Todifiorita si terrà venerdì 23 maggio, alle ore 16, presso la Sala del Consiglio dei Palazzi Comunali.

ORARIO APERTURA STANDS ESPOSITORI:

venerdì 23 maggio, dalle ore 15 alle ore 20
sabato 24 e domenica 25 maggio, dalle ore 9.30 alle ore 20

Domenica 25 maggio è a disposizione dei visitatori, dalle 9 alle 20, un servizio di navetta gratuito che avrà i seguenti stop:
parcheggio di Porta Orvietana, Viale della Consolazione, Giardini Oberdan

Per le visite guidate del 24 e 25 maggio, È GRADITA LA PRENOTAZIONE AI NUMERI 075 8956227 – 8945416. L’appuntamento per riunire tutte le persone interessate (fino ad esaurimento posti) è mezz’ora prima dall’inizio in Piazza del Popolo n.38/39 (davanti all’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica del Comprensorio Tuderte)

Perugia Flower Show 2014

Perugia Flower Show 2014

Perugia Flower Show, mostra mercato di piante rare e inconsuete, giunge alla sua VII edizione e torna a colorare i Giardini del Frontone di Perugia dal 23 al 25 Maggio 2014.

Tre giorni firmati dai piu? grandi nomi del florovivaismo nazionale e internazionale, che tornano in Umbria per presentare le loro nuove introvabili collezioni, nel pieno dello splendore grazie alla fioritura primaverile che le contraddistingue.

Anche quest’anno la primavera arriverà con i migliori espositori del territorio nazionale, per passare insieme ai numerosi visitatori tre giorni di divertimento e apprendimento sul tema del florovivaismo e del giardinaggio di qualità. Molte le attività collaterali che coinvolgeranno grandi e piccini in corsi di giardinaggio, dimostrazioni creative, laboratori didattici.

La manifestazione seleziona e riunisce circa 70 espositori di altissimo livello provenienti da tutto il territorio nazionale. In buona percentuale si tratta di vivaisti, produttori e venditori di varietà botaniche antiche, ritrovate, insolite. La restante parte è composta da artigiani e piccoli produttori di categorie merceologiche inerenti alla pratica del giardinaggio e alla natura: ci sono terrecotte, tessuti naturali per la casa e l’abbigliamento outdoor, arredamento da esterni, utensili da giardino di design e molti altri aricoli interessanti. Molti degli espositori sono “affezionati” della manifestazione e partecipano sin dalla prima edizione, portando ogni volta qualche novità.

Riaprono le porte di Perugia Flower Show, dal 23 al 25 Maggio 2014 vi aspettiamo ai Giardini del Frontone di Perugia.

I Gelati d'Italia ad Orvieto

I Gelati d'Italia

II° EDIZIONE DELLA FESTA DE “I GELATI D’ITALIA”

a Orvieto da giovedì 1 a domenica 4 maggio

20 gusti rappresenteranno le 20 regioni italiane

Evento patrocinato dalla Regione Umbria

Tutti potranno votare il gusto migliore d’italia!

I GELATI D’ITALIA è uno dei più importanti appuntamenti annuali per i produttori, i golosi e gli estimatori del Gelato Italiano di Qualità. L’appuntamento per questa seconda edizione è dal primo al quattro maggio 2014 nel centro storico di Orvieto.

Nello scenografico sfondo di Piazza del Duomo, Piazza del Popolo, e Piazza della Repubblica saranno di scena i colori, i profumi e i suoni di una vera e propria “festa del fare e del gustare” a cui lo scorso anno hanno partecipato 40.000 visitatori, destinati ad aumentare nell’edizione 2014.

Quaranta gelatieri professionisti duelleranno in bravura per realizzare 20 gusti tipici delle 20 regioni italiane nel laboratorio a vista di Palazzo del Popolo allestito da Carpigiani, il più grande mai realizzato in Umbria.

La manifestazione promuove gusto e turismo, offrendo una vetrina alla tradizione italiana del gelato artigianale e alla bellezza dell’Umbria.
Le degustazioni di gelato saranno le assolute protagoniste del programma della manifestazione, con i palazzi, le piazze e gli scorci straordinari di Orvieto che faranno da sfondo a un viaggio ideale nei sapori della Penisola, aperto alla partecipazione di tutti gli appassionati grazie alla preparazione di varietà di gelato senza glutine.

Annunci
Cerca
Umbria su Facebook:
Viaggi low cost